Essilux: analisti vedono target trimestre e anno rispettati

La battaglia al vertice di EssilorLuxottica tra Leonardo Del Vecchio e la parte francese non dovrebbe influire sui risultati economici del gruppo a breve. Lo afferma un ‘outlook’ di Bloomberg intelligence, che sintetizza gli studi degli analisti, con gli obiettivi del primo trimestre e anche dell’anno che dovrebbero essere rispettati.

L’analisi sui conti del primo trimestre della holding (in uscita martedì 7 maggio) vede positivamente “l’importante presenza su mercati emergenti strutturalmente ad alta crescita (25% delle entrate)” e nell’e-commerce (6%).

L’aumento dei ricavi dovrebbe essere “in linea con l’espansione del 4-5% del settore globale dell’occhialeria”. Qualche dubbio in più per i ritardi sulle sinergie delle fusione, ma i target per il 2019 sono confermati con un aumento dell’utile tra il 3,5% e il 7%.

Il titolo EssilorLuxottica intanto ha chiuso in Borsa a Parigi in calo dell’1,4% a 106,9 euro ma dal 10 aprile, quando era ai minimi recenti ben sotto la soglia psicologica dei 100 euro, ha già recuperato oltre il 10%.

fonte: fashionnetwork.com