Fedon dona 10.000 mascherine chirurgiche alla Prefettura di Belluno

Sono moltissime le donazioni da parte di Aziende, Enti e privati per cercare di combattere e debellare il Coronavirus, sostenendo le strutture sanitarie che si impegnano quotidianamente per garantire la migliore assistenza ai pazienti infetti e che al tempo stesso stanno cercando una cura per il virus.

Anche Fedon ha voluto dare una dimostrazione tangibile di impegno ed essere parte integrante di un Paese che soffre, ma combatte quotidianamente. L’Azienda ha infatti donato alla Prefettura di Belluno 10.000 mascherine chirurgiche, le quali sono state distribuite alle strutture ospedaliere ULSS 1 Dolomiti, alle Forze dell’Ordine e ai Sindaci che hanno attivato il Centro Operativo Comunale per la gestione dell’emergenza.

Un gesto di responsabilità d’impresa che diventa responsabilità sociale e individuale, per far diventare la donazione, oltre che un esempio, uno stimolo perché altre aziende si uniscano per sostenere gli Ospedali italiani e le persone colpite in questo momento.