Clipsystem, quale sarà il futuro dell’ottico?

Quello che è successo da punto di vista economico e sociale è davvero complicato. Credo che si svilupperà una maggiore sensibilità verso l’autenticità delle cose, verso una economa del valore, etica e sensibile. Un passaggio verso l’eccellenza e le competenze e non solo l’immagine.

Tra gli immensi danni che la crisi pandemica sta provocando, uno dei pochi aspetti positivi che posso individuare è che ci stiamo tutti abituando al cambiamento. Il mercato dell’ottica è cambiato e molti centri ottici devono ancora adeguarsi alle nuove regole del gioco. Affrontare la crisi in atto è indispensabile e non affrontarla con decisione è impensabile. Siamo di fronte a cambiamenti radicali destinati a incidere profondamente nel modo in cui usufruiamo di beni e servizi. È arrivato il momento di ri- progettare una nuova proposta, un percorso diverso nei momenti della verità all’interno dei Centri Ottici.

Cosa significa riprogettare la proposta al consumatore?
È necessario anche nel retail dell’ottica individuare i nuovi desideri e trasformarli in esperienze di acquisto pensando di riprogettare gli spazi del Centro Ottico (ambientazione e comunicazione) alla luce dei nuovi servizi offerti. Le strade possibili sono tutte da scoprire o meglio da costruire, nei rapporti con i selezionati fornitori, nel dialogo con la classe medica, nel rapporto con il consumatore.

Oggi non è possibile costruire un business di successo unicamente intorno al prezzo: senza un posizionamento coerente e senza professionalità i negozi indipendenti acquisiranno una mera funzione di cataloghi lavorando inconsciamente per il web e per Amazon.

Guardare avanti e reinventare individuando con attenzione le priorità sono aspetti chiave. Ricordando che nei Centri Ottici saranno sempre le persone a fare la differenza se capaci di raccontare, educare, emozionare e coinvolgere il cliente nella proposta di nuovi servizi/prodotti

Nell’ottica dei servizi come si inserisce il brevetto Clipsystem?
Ho progettato Clipsystem per proporre in modo nuovo di proporre e di vendere tutte le soluzioni visive dalla prova delle lenti progressive alle lenti fotocromatiche e polarizzate, etc. L’ottico conosce bene il valore e le caratteristiche del prodotto che sta vendendo, il cliente vede spesso solo nel prezzo l’elemento di distinzione tra due lenti che svolgono la stessa funzione. Il problema di asimmetria informativa che ne consegue fa sì che il cliente percepisca l’esistenza di un certo rischio nel comprare le lenti per i suoi occhiali.

Clipsystem consente di facilitare la decisione di acquisto e di “raccontare una storia” diversa ed esclusiva che accompagna il cliente verso una Customer Experience che lo porterà verso una scelta consapevole della soluzione visiva. Solo grazie a Clipsystem, per la prima volta, il cliente può vivere direttamente prima dell’acquisto, l’esperienza unica della visione con la tipologia di lente prescelta. Ad esempio è possibile in breve tempo, il confronto tra le possibilità visive e di comfort e i relativi vantaggi tra le progressive e/o degressive rispetto a quelli derivanti dall’impiego di lenti monofocali.

Credetemi. Possiamo parlare per ore e ore delle progressive, così come di qualunque altra lente, ma niente è più efficace per il consumatore di una prova concreta. Grazie a Clipsystem è possibile fare provare e confrontare diverse tipologie di lenti presenti sul mercato.

Quali sono i vantaggi riferiti dagli ottici partner sull’utilizzo di clipsystem?
Clipsystem eleva la professionalità e permette al professionista di uscire dalla trappola della competizione basata solo sullo sconto a favore della Professionalità migliorando il processo di vendita. Grazie a Clipsystem i Centri Ottici possono rendere unica la Customer Experience dei loro clienti semplificando il percorso di proposta/prova, aumentando la penetrazione delle vendite delle lenti progressive, ad aiuto accomodativo e degressive, differenziandosi rispetto alla concorrenza, fidelizzando il cliente e contrastando la diffusa banalizzazione del segmento oftalmico di “scontisti improvvisati”.

I clienti, scoprendo la visione con le nuove lenti prima dell’acquisto, hanno la sicura consapevolezza di avere scelto la migliore tipologia, il migliore design, il migliore trattamento per le proprie esigenze.

Recentemente sono state introdotte delle importanti novità nelle possibili proposte all’ottico?
Esatto. Collaboro con quasi tutte le aziende oftalmiche e da poco ho introdotto la possibilità di acquisire una mini-valigetta addizionale dove è possibile alloggiare le lenti della azienda oftalmica con cui l’ottico collabora. Ho introdotto anche una valigetta più semplice ed economica per fare provare esclusivamente le lenti accomodative e vicino- computer.

Per gli esperti Professionisti e per il mondo oculistico ho recentemente ideato anche un sistema coordinato che permette di provare le lenti prismatiche al cliente. E grazie alla costante collaborazione con Mentha e Modellando sono nati anche due espositori da collocare all’interno dello spazio vendita per dialogare in maniera “vera” e diretta con il consumatore.

Dove è possible visionare i materiali e le novità di Clipsystem?
E’ sufficiente entrare nel sito (www.clipsystem.it) e nel canale specifico di you tube e visionare i video tutorial dedicati al Sistema. Clipsystem è la proposta per gli ottici di successo che vogliono stabilire un vantaggio competitivo con i concorrenti. Oggi Clipsystem è realtà e lo sanno bene i Centri Ottici partner. Aspetto il tuo Centro Ottico nel mondo Clipsystem.

Roberto Pregliasco- Business & Retail Coach- titolare del brevetto Clipsystem