Graziella Pagni Eyewear Award 2020

Gentili lettori, si e’ svolto ieri l’evento finale del concorso Internazionale Graziella Pagni Eyewear Award 2020, il contest dedicato ai brand indipendenti dell’occhialeria. Il contest e’ stato trasmesso su YouTube e Facebook il 10 Dicembre 2020 ed è stata un grande successo di pubblico e di critica.

Prima di darvi la classifica ufficiale ci tenevo a dire che tutte le 165 proposte partecipanti meritavano la vittoria in quanto frutto di lavoro, originalita’, talento e passione e per questa ragione stiamo preparando un catalogo completo dell’evento. Lo troverete qui, sul gruppo Filiera Produzione Occhiali.

Ecco la classifica finale:
Categoria Innovation   
1° classificato: Pinoptik con la collezione Emozione
2° classificato: Jacques Durand Occhiali con la collezione Jacques Durand
3° classificato: Omas con la collezione Omas Design

Categoria Design
1° classificato: Bayria Eyewear con la collezione Bayria – To Lucio Fontana
2° classificato: Lio con la collezione Io – Fil di Ferro
3° classificato: Vava Eyewear con la collezione Vava

Categoria Fashion
1° classificato: Original Vintage Sunglasses con la collezione Magma
2° classificato: Ma.Be. Italian Jewel con la collezione Four Seasons
3° classificato: Lara D’ con la collezione Lara D’ Diamond

Gran Premio della Giuria
G.Z. con la collezione Gazusa

Per il gruppo editoriale Eidos Communication e’ stata una sfida importante ed una grande esperienza umana e professionale. Quest’anno abbiamo infatti cambiato format rendendolo digital ma cercando di mantenere alto il livello, per questo abbiamo scelto come location una bellissima dimora Veneta affrescata da Giambattista e Giandomenico Tiepolo alle porte di Vicenza.

Desidero in primis ringraziare il dott. Nevio Vona di Omisan Farmaceutici per il fondamentale supporto a questa iniziativa e Mido per la fantastica collaborazione.

Il Graziella Pagni Eyewear Award 2020 e’ stato un lungo percorso iniziato a Settembre e che ha portato 77 aziende proprietarie di house brands a contendersi l’ambito titolo nelle 3 categorie, Fashion, Innovazione e design. Ringrazio anche i 19 giudici che hanno selezionato in sede a Vicenza le 165 proposte, gli Ottici che hanno contribuito a determinare grazie ad una votazione online le prime tre posizioni della classifica e tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione di questo atteso evento autunnale.

L’obiettivo per noi è dare visibilita’ a queste aziende, spesso piccole e poco strutturate, ma grandi, grandissime nella creativita’ e a questi designers che, con il loro indiscusso talento ed ispirazione rendono belle e colorate le vetrine dei negozi di Ottica di tutto il mondo. Ritroverete le immagini ed i partecipanti di questo concorso anche sulle nostre pubblicazioni l’Ottico e Blink.

Durante l’evento abbiamo avuto tutti l’opportunità di sentire il pensiero del presidente Mido, Giovanni Vitaloni, che ci ha spiegato che il fenomeno dei brand indipendenti e’ un importante sostegno per il Made in Italy, per un movimento che conta in totale circa 20.000 addetti e 1000 aziende tra produttive e commerciali. L’appuntamento che ci ha dato a Giugno con Mido e’ assolutamente da non perdere, Vi aspettiamo al nostro stand nell’area stampa.

Durante l’evento abbiamo inoltre potuto ammirare le 30 proposte finaliste indossate da due modelle, Nicole e Greta nella magica atmosfera di Villa Valmarana ai Nani. Il Graziella Pagni Eyewear Award, arrivato alla 9° edizione, e’ intitolato alla memoria della moglie del presidente AIO il dott. Mario Casini, che ringrazio per avermi passato il testimone di questo bellissimo evento. Istituito nel 2008 come premio alle aziende dell’occhialeria distintesi nell’ambito della comunicazione, dal 2016 il contest premia gli occhiali più innovativi ed originali del mercato con un evento molto atteso a Palazzo Borghese, nel centro storico di Firenze.

Dal 2018 ci sono 3 ben distinte categorie: Fashion, Innovazione e Design. Nel 2019 è stato istituito un quarto riconoscimento, il Gran Premio della Giuria, dedicato all’occhiale più votato in assoluto. Il primo premio, il Marzocco d’argento è un leone simbolo del potere popolare della città di Firenze. Realizzato da Donatello è oggi conservato nel Museo del Bargello e in copia in Piazza della Signoria davanti a Palazzo Vecchio.

Ecco l’albo d’oro dei Vincitori:
2016: Lio Occhiali
2017: Immagine 98
2018: Fashion: Omas Design
Innovazione: Gazusa
Design: LaMarca
2019: Fashion: Pugnale
Innovazione: Gazusa
Design: Artigiani di Sicilia
Gran premio della Giuria: Monogram

Ecco l’elenco delle aziende partecipanti al Concorso Graziella Pagni 2020: (F)= finalisti:
450 srl, Alessia Fashion Group srl, Artigiani di Sicilia, Aru srl (F), Assoluto srl, Bayria Eyewear srl (F), Bottegantiqua, Castellani srl, Charlie Max srl, CO+ST srl, Comelstile snc, Comoframe srl, Danshari srl, David Marc, De Lotto srl, Dream di Buzzo Dario, Erregi srl, Etnia Barcelona s.a. (F), Eyevolution srl, Faoflex srl, Feb Distribution srl, Fede Cheti Eyewear (F), Ferilli Eyewear (F), Florence Distribution snc (F), Fom Optical di Marino srl, G&G Distribuzione srl (F), Good’s srl (F), Go Eyewear Group, GZ srl, Immagine 98 srl (F), Ingrovision srl, Jacques Durand Occhiali srl (F), Key Optical Europe, Lara D’ srl (F), Lightbird srl, Liò srl (F), Look Time srl, Luxol srl, Ma-Wood srl (F), Ma.Be Italian Jewel (F), Mad in Italy srl (F), Martini Occhiali srl, Masa Eyewear, Mien srl (F), Mito di Piero Ciocari, Movitra srl, Nico-Design, Omas srl (F), Omri Optical srl, Original Vintage Sunglasses (F), P&N srl, Panetti srl, Pinoptik srl (F), Plastoptic snc (F), Po-Le Optik srl, Portrait Eyewear (F), Red srl, Sabinor (F), Saraghina, Sintetica srl Estiara, SKK srl Spektre (F), SO.YA. (F), Sordelli Franco (F), Tecnodanta, Testore Group srl (F), Todo’s, Towa srl (F), Trevi Coliseum srl, Tris Ottica srl (F), Vava Eyewear (F), Visibilia, World Optik srl, Ziel srl,