Torna il 46° congresso dell’albo degli ottici optometristi

A MILANO MARITTIMA DA VENERDÌ 13 A LUNEDÌ 15 NOVEMBRE

È totalmente in presenza, nella sede congressuale del Palace Hotel, nella località romagnola, il tradizionale appuntamento formativo dell’Adoo, dal titolo “La miglior visione nel miglior modo”, nel quale verrà esplorato il mondo della professione ottica-optometrica da diverse angolazioni.

L’attesa è stata lunga, ma il traguardo è arrivato: è il momento del 46° Congresso nazionale Adoo. Un’importante occasione per ritrovarsi nuovamente, in presenza, dopo una lunga attesa, in un appuntamento con un parterre di professionisti di primo piano italiani e internazionali e contributi di valore.

Gli aggiornamenti tecnico-scientifici
Il ventaglio di contenuti del programma del 46° Congresso Adoo offre contributi che esplorano le tematiche ottico-optometriche con un respiro più ampio, con Daniela Antonucci, Francesca Ciarfera e Maria Assunta Gorgoni, Luigi e Marco Seclì e Paolo e Francesca Patuzzi.
Al 46° Adoo si completa un ideale fil-rouge con l’evento Miopia360, sviluppando un focus sulla gestione della miopia, che va a integrare quanto affrontato nel convegno di settembre, grazie agli interventi di tre nomi illustri della formazione come Fabio Casalboni, Luigi Lupelli e Antonio Calossi, e ai preziosi contributi (tradotti in italiano) di tre esperti internazionali: David Pablo Piñero Llorens, Huy Tran, e Padmaja Sankaridurg.

Uno sguardo ai cambiamenti nella gestione del centro ottico
Il 46° Congresso Adoo dedica uno spazio importante anche a temi importanti per la pratica quotidiana.
Di particolare rilievo l’approfondimento, a cura del presidente Federottica Andrea Afragoli, sul “Nuovo regolamento europeo: norme, adempimenti, ripercussioni per nostro settore”, un’ampia panoramica su norme, adempimenti ed effetti per l’intero settore.
Lo sguardo sullo stato dell’arte nel proprio centro ottico si allarga, con il contributo dei consulenti legali, fiscali, assicurativi e i partner specializzati in sicurezza e privacy di Federottica e Adoo: da Giuseppe Piazzolla, consulente fiscale Federottica, agli esperti dello Studio Eco Tech e i consulenti dell’Organismo di ispezione C.V.E. – Centro verifiche europee.

Workshop e Area Expò in partnership con l’industria
Si conferma il rapporto che lega Congresso Adoo, ottici optometristi e aziende del settore, con interventi in plenaria, con la consueta presenza nell’area espositiva, e con i workshop pratici, lunedì 15 novembre realizzati con il contributo di alcune aziende presenti al Congresso. All’interno dello spazio espositivo sono presenti le aziende: Bbc Technologies, Bludata, Blunava, Cert.O, Commisssione difesa vista onlus, Dao, Essilor, Free Optik, Hoya Lens Italia, Italiana Assicurazioni, Luneau Technology Italia, Luxottica, Mark’ennovy, Mido, Occhio X Occhio, Opto, Oxo, Optox, Rodenstock, Silmo, Soleko, Tutornet e Ufo.

28° Premio nazionale di Optometria “Francesco Ferrante” a Luigi Lupelli
Torna anche il riconoscimento assegnato dal Coordinamento nazionale Adoo, presieduto da Giuseppe Sicoli, d’intesa con il Centro Studi del Premio Ferrante. Il riconoscimento, giunto alla 28ª edizione, quest’anno viene assegnato a Luigi Lupelli, professionista romano e docente del corso di laurea in Ottica e Optometria dell’Università degli Studi di RomaTre. La consegna del premio è in programma domenica 14 novembre, alle ore 21, durante la “Serata insieme”, presso il Palace Hotel di Milano Marittima.

Il programma del 46° Congresso Adoo è disponibile a questo link:
https://www.federottica.org/wp/eventi/congresso/programma/