Rodenstock, una nuova divisione di informazione medico scientifica a sostegno del canale ottico

Rodenstock Italia continua a perseguire il proprio obiettivo di creazione del valore e di vicinanza al canale ottico indipendente. L’Azienda tedesca introduce, a partire dal mese di Marzo, la Divisione di informazione medico scientifica, nata in fase di test già nel 2022, e che oggi viene ufficialmente inaugurata. Questa iniziativa rappresenta un punto epocale ed un nuovo modello di business, a livello globale, per Rodenstock con la finalità di promuovere il dialogo all’interno della filiera ottica tra gli esperti della visione, i nostri Centri Ottici partner, e la classe medico oculistica.
L’Amministratore Delegato Massimo Barberis ha dichiarato: “La nostra ambizione è quella di portare la nostra migliore tecnologia biometrica a conoscenza di tutti gli attori della filiera che quotidianamente si relazionano con i consumatori finali. B.I.G. NORM®, con l’impiego dell’Intelligenza Artificiale nel calcolo costruttivo delle lenti, e B.I.G. EXACT®, che rappresenta l’eccellenza tecnologica oftalmica, saranno i due argomenti principali che sosterranno il piano di comunicazione dell’Azienda. L’introduzione di Rodenstock MyCon la lente per la gestione della progressione miopica completerà la nostra già ampia proposta tecnologia”
La struttura organizzativa riporterà a Valentina Pucci Mossotti, Head of Product & Training. Nella fase iniziale sarà costituita da due risorse dedicate: Piermassimo Rabolini per l’area Nord, già forte di un’esperienza ultradecennale in Rodenstock, Ottico Optometrista e grande conoscitore delle dinamiche di mercato. L’area Sud sarà presidiata da Luca Auguadro, già Lens Business Developer.
Valentina Pucci Mossotti ha dichiarato: “Il progetto di informazione medica si configura in un più ampio progetto globale, per il quale l’Italia è punto di riferimento. Da parte di tutto il gruppo Rodenstock vi è grande attenzione e volontà di investire in questa direzione, a conferma del nostro orientamento sempre più legato al mondo MedTech che ci vedrà protagonisti per gli anni a venire”.