L’instituto Zaccagnini si internazionalizza

FIRMATO L’ACCORDO QUINQUENNALE CON L’ISTITUTO GRECO SBIE PER FORMARE PROFESSIONISTI DI AREA SANITARIA

Crescono gli studenti diplomati provenienti ogni anno dai Paesi esteri, sono stati organizzati i corsi di aggiornamento per Ottici svizzeri e per cinesi. Recente è l’interesse da parte dei Paesi arabi per avviare la formazione di ottici e optometristi nel golfo persico.
Con maggio, on line il nuovo sito multilingua.

Un accordo quinquennale con l’Istituto greco SBIE, School for Contemporary Biomedical Professions, scuola secondaria con sede principale ad Atene e altre in diverse città della Grecia, che si occupa di formare professionisti di area sanitaria. È la novità che interessa l’Istituto Benigno Zaccagnini, la scuola per Ottici e Optometristi di Bologna e Milano guidata dal Direttore Giorgio Righetti.
La SBIE prepara figure di livello intermedio, per esempio assistenti ottici, che non sono abilitati a svolgere la professione in piena autonomia e titolarità. Il nuovo accordo con IBZ consente la nascita di un corso da seguire in Italia, al termine della scuola media superiore. Gli studenti greci diventano così studenti dell’Istituto Zaccagnini, frequenteranno un percorso triennale costituito da due anni di corso ottici e da un anno a tempo pieno del corso di specializzazione in optometria. Potranno così conseguire l’abilitazione di Ottico e l’attestato di specializzazione in Optometria.
Il corso è iniziato con l’anno scolastico 2022-2023. Le lezioni si tengono in presenza e con l’ausilio della Didattica Customizzata Integrata, che permette di affiancare lezioni in presenza, trasmesse in streaming registrate e caricate sulla piattaforma, attività sulla biblioteca virtuale con testi in italiano e inglese, e tutoring in presenza e a distanza. Questo è possibile grazie al lavoro di più di 50 docenti del network IBZ.
Spiega Giorgio Righetti, Direttore Istituto Zaccagnini: “Al termine dei nostri corsi, gli studenti sono in grado di eseguire un esame refrattivo, esame della vista, completo, prescrivere lenti per occhiali, applicare lenti a contatto, confezionare dispositivi medici visivi su misura, riconoscere le anomalie oculari per l’invio al medico e aprire un proprio negozio di ottica.
I diplomi di Ottico e Optometrista conseguiti presso Istituto Zaccagnini, soddisfano i requisiti della Direttiva 36/2005/CE e sono validi in tutta l’Unione Europea, UK e nella maggior parte delle ex colonie e/o protettorati dei paesi europei”.

La vocazione internazionale dell’IBZ
La SBIE non forma esclusivamente studenti greci, ma risponde anche alle richieste di stranieri residenti nei Paesi confinanti con la Grecia, in particolare a nord-ovest. Questo accordo conferma la leadership dell’IBZ in Italia e rafforza la sua vocazione internazionale iniziata con il Congresso Interdisciplinare del 2010, da cui è scaturito il “Cooperative Agreement”, l’accordo con l’Aston University di Birmingham (UK) per realizzare in Italia il primo corso di laurea inglese in Optometria.
L’Istituto Zaccagnini negli ultimi 10 anni ha visto diplomarsi un numero crescente di studenti stranieri provenienti da 8 Paesi e, di recente, ha riorganizzato i corsi di aggiornamento per Ottici svizzeri e per cinesi, addetti dell’Industria oftalmica e dell’occhiale. È, infine, recente l’interesse per la scuola italiana da parte dei Paesi arabi che vedono nell’Istituto Zaccagnini un partner per avviare la formazione per ottici e optometristi nel golfo persico.

Sarà pubblicata a fine maggio la versione multilingua del sito dell’Istituto Zaccagnini.