Essequadro e So-Ya, nasce la collaborazione

Ci inorgoglisce e ci riempie di gioia la collaborazione che è nata fra due realtà del mondo dell’eyewear, ossia fra Essequadro Srl e So-Ya. E in particolare, fra Stefano Scauzillo e Matteo Pontello.

Come una metafora, quanto avvenuto è un punto di gravità che ha fatto toccare due rette, lasciando scoccare una scintilla, inaugurando una sinergia davvero avvincente. Da una parte, la qualità e l’innovazione della produzione italiana di Essequadro; dall’altra, la creatività, lo stile e l’immaginazione del mondo di So-Ya.

Questa collaborazione che si tradurrà nelle prossime settimane nella produzione di una nuova collezione per la stagione Fall-Winter 23 è la sintesi di una sinergia di produzione, che non corrisponde ad esigenze commerciali, ma al desiderio di dar vita a una realtà imprenditoriale solida e lungimirante, per cui i mondi sognati dal designer Pontello trovano diretta creazione nella factory di Essequadro.

Giocando ancora con metafore, questa sinergia di forze riflette lo yin e lo yang della filosofia cinese, dove yin e yang sono due energie necessarie che si completano a vicenda, in grado di generare armonia ed equilibrio.

A ispirare questa partnership proprietaria, è la piena sintonia fra proprietà e i rispettivi team, la stima e la fiducia che reciprocamente nutrono le parti, convinti che solamente l’interazione consente di crescere e, soprattutto, favorisce la sperimentazione di nuovi e straordinari processi.
E il nuovo corso è sinonimo di garanzia e solidità per un brand visionario com’è So-Ya, i cui clienti sono attenti osservatori del suo stile e delle sue performance. Invitiamo, dunque, i nostri clienti e i nostri amici a seguirci in questa nuova esperienza, poiché nelle prossime settimane proporremo le novità che presenteremo nelle fiere autunnali.