NOS Eyewear. Competenze, passione e storia

Molto spesso nel raccontare un prodotto si danno per scontate cose di fondamentale importanza. Parlare di un mestiere, di competenze, di una passione, di una storia ci porta a comprendere fino in fondo il valore di ciò che acquistiamo.

Sentiamo parlare ogni giorno di 100% Made In Italy, riservato ai veri puristi della produzione italiana. Eppure la maggior parte delle persone fa fatica a comprendere cosa significa davvero per un’azienda fare propri i concetti che stanno dietro a questo marchio e viverli ogni giorno. Il 100% Made in Italy racchiude dentro di sé valori quali la qualità del prodotto, il design e il gusto italiano, la cura del dettaglio che è quello che fa la differenza in qualsiasi campo. È proprio il caso di NOS EYEWEAR.

Nata dalla sapiente maestria di Luxol – occhialeria produttrice da più di 50 anni con sede nell’incantevole valle del Cadore – NOS EYEWEAR unisce capacità di rara precisione e qualità al più moderno design italiano. “Le persone quando ci vengono a visitare in azienda riconoscono il nostro entusiasmo” – ci racconta Piera Da Rin Vidal, una dei titolari e responsabile del mercato Italia. “La verità è che amiamo davvero quello che facciamo. L’occhiale è un oggetto complesso. Ne apprezziamo la sua funzione primaria: un oggetto che aiuta a migliorare la visione. È per questo che ci impegniamo ogni giorno a creare montature comode, leggere e robuste. È anche un oggetto estetico, che ci fa sentire belli e che ci aiuta ad esprimere la nostra personalità. Estetica, funzionalità e tecnica devono viaggiare sullo stesso piano”.

“Non lasciamo nulla al caso” – aggiunge Giuseppe Zanella titolare e responsabile tecnico dell’azienda. È lui che studia gli equilibri per la calzata perfetta e le soluzioni migliori, anche per l’ottico. “Quando progettiamo un nuovo modello, oltre che porre l’attenzione sugli aspetti puramente estetici, ci concentriamo sui dettagli tecnici: il nostro obiettivo è sempre quello di ottenere il massimo comfort e la miglior calzata. È per questo che bilanciamo attentamente il peso della montatura, scegliamo con attenzione i materiali da utilizzare, troviamo soluzioni per avere un perfetto appoggio sul naso ecc. Senza dimenticare i dettagli tecnici che facilitano il lavoro dell’ottico.”

L’arte di “fare con le mani” che Luxol conserva come il suo più grande valore è tramandata insieme alla passione per la qualità e con NOS celebra un nuovo concetto di stile, di italianità, di artigianalità.

“Per la nuova stagione ci aspetta un campionario molto ricco” – spiega Piera. “I grandi protagonisti saranno i modelli combinati che racchiudono la vera essenza della collezione: il metallo, che lavoriamo sapientemente dal 1969, rappresenta le nostre origini, diventa l’anima e la forza dell’occhiale; l’acetato è la nostra evoluzione. Vi stupiremo con combinazioni di colori originali”.

Oggi LUXOL è una delle poche realtà rimaste a fabbricare interamente ed artigianalmente nel Distretto Cadorino, poggiando sempre la propria opera su quei valori che l’hanno vista nascere: qualità e affidabilità delle produzioni, creazioni nelle quali spicca l’autentico stile italiano.