CSO premiata 3 volte al congresso internazionale ESCRS

Tra i primi 5 eletti del “Sustainable Exhibitor Award”
Grande partecipazione al “Breakfast Symposium”
“Meet the expert” allo stand apprezzato dagli esperti di tutto il mondo

Bilancio positivo per CSO – Costruzione Strumenti oftalmici– alla 41esima edizione di ESCRS (The European Society of Cataract and Refractive Surgeons) svoltasi a Vienna. Al congresso internazionale l’azienda si è focalizzata su tre temi portanti – sostenibilità ambientale, simposio sulle novità dei prodotti CSO e Meet the expert presso CSO academy.
Mission zero challenge, Sustainability Exhibitor Award
CSO ha partecipato al concorso Mission zero organizzato da ESCRS dove le aziende dovevano dimostrare il loro comportamento “green” nonché prassi di lavoro sostenibili sia all’interno sia all’esterno del congresso. CSO, con uno stand ecosostenibile di 90 metri quadrati di ampiezza, progettato secondo le linee guida degli SDGs (Sustainable Development Goals) di Agenda 2030 delle Nazioni Unite, è stata eletta fra le prime 5 aziende più sostenibili della manifestazione.
Oltre allo stand, il riconoscimento è stato ottenuto anche grazie ai risultati documentati del proprio impatto ambientale relativo all’impiego di energie rinnovabili, al processo di riciclo e smaltimento degli scarti di produzione; all’attività di sensibilizzazione alla prevenzione svolta dalla clinica mobile CSO sul territorio italiano; alla sponsorizzazione di attività culturali e sportive per i cittadini.
Breakfast Symposium
L’evento organizzato presso il MAK – Museo Austriaco delle Arti Applicate– ha esaurito i posti disponibili una settimana prima della data. Sei i Key Opinion Leader internazionali intervenuti su argomenti riguardanti la cataratta e la chirurgia refrattiva, duecento i chirurghi provenienti da tutto il mondo. Un risultato importante che ripaga l’impegno del team CSO.
Meet the expert allo stand Academy CSO
CSO ha portato la sua Academy a ESCRS, dedicandole una parte dello stand dove sono state organizzate sessioni di domande e risposte con esperti internazionali. “Meet the experts at CSO booth” ha registrato un’affluenza oltre le aspettative; è stata un’occasione per i medici per scoprire le nuove funzionalità dell’OCT del segmento anteriore MS-39 e dell’aberrometro Osiris dall’esperienza diretta di illustri colleghi.

«Il grande riconoscimento conquistato in tutte le iniziative promosse dal nostro team– afferma Gilda Mura, Vice President, Quality Manager and Regulatory Affairs– ci ha dato e ci darà nuovi stimoli ed energia per continuare a fare sempre meglio. Stiamo percorrendo strade nuove e queste conferme ci aiutano a prendere le decisioni per il futuro».
#cso #csoitalia#csoeventi #ophthalmicinstruments #ESCRS2023