Hoya: congressi ed eventi locali per sostenere la collaborazione tra Classe Medica e Ottici-Optometristi per contrastare la miopia, insieme.

Continua il lavoro di coinvolgimento delle due categorie: successo di presenze al Simposio organizzato in occasione del Congresso S.I.O.P.S a Catania
Hoya, leader globale nell’innovazione oftalmica, continua a investire per contrastare la miopia affrontando questa sfida a fianco degli ottici-optometristi e degli oftalmologi, insieme.
Il Simposio “Innovativi approcci alla miopia e alla presbiopia” organizzato in occasione del Congresso Nazionale S.I.O.P.S. a Catania è stato un momento chiave: gli illustri relatori hanno ribadito in modo unanime l’importanza della collaborazione tra gli ottici e gli oculisti, a maggior ragione nella lotta contro la miopia, e testimoniato l’impegno di Hoya a fare la differenza su questo tema.

Durante il Simposio, fortemente voluto e mediato dalla Professoressa Vincenza Bonfiglio, Professore Ordinario Università degli studi di Palermo e a cui hanno partecipato oltre 140 medici oculisti, il Presidente della S.I.S.O., Professore Teresio Avitabile, Professore Ordinario, Presidente della Clinica Oculistica Università di Catania, ha testimoniato che la collaborazione tra ottici-optometristi e oculisti è fondamentale per affrontare la miopia in modo efficace e che l’innovazione e la condivisione di conoscenze sono la chiave per rallentare questa epidemia.

Il Professor Paolo Nucci, Professore Ordinario di Oculistica dell’Università Statale di Milano ospite d’onore e presidente della S.I.O.P.S., ha ribadito il ruolo di Hoya nella condivisione delle proprie evoluzioni tecnologiche con la classe medica e ha sottolineato come sia cruciale rallentare la progressione della miopia attraverso soluzioni innovative, come ribadito anche dal Dottor Roberto Caputo, Direttore Oftalmologia Pediatrica AOU Meyer Firenze durante la sua presentazione.

Silvano Larcher, Responsabile Relazioni con la Classe Medica di Hoya Italia, oltre a sostenere i benefici della gamma di lenti da vista MiYOSMART, ha sottolineato l’impegno di Hoya nel fornire solide evidenze scientifiche che sostengono l’efficacia della soluzione per creare sicurezza nella pratica quotidiana. MiYOSMART, con l’esclusiva tecnologia D.I.M.S., prima lente oftalmica a sfruttare il concetto del defocus simultaneo competitivo, continua a suscitare enorme interesse nella comunità scientifica: oggi vanta più di 25 pubblicazioni su riviste scientifiche ed è la lente oftalmica con lo studio di follow-up più lungo.
Durante il Congresso, il Dottor Andrea Lembo, Medico oftalmologo, Ospedale San Giuseppe, Università degli Studi di Milano e Matilde Ronzoni, Global Medical Affairs Manager Hoya Vision Care, hanno tenuto inoltre una relazione su come la gestione della miopia incide nel quotidiano di un oftalmologo pediatra e sull’importanza delle evidenze scientifiche di MiYOSMART e i valori della tecnologia D.I.M.S.

L’agenda di Hoya per continuare a costruire solide relazioni con gli Oculisti è fitta: nelle prossime settimane, sarà presente al Congresso A.I.M.O.-S.I.S.O. in sinergia con la divisione Surgical e a dicembre debutterà al Congresso Floretina, continuando inoltre a supportare gli Ottici Optometristi negli incontri informativi con i medici oculisti sul territorio.